mi allargo e mi stringo, post senza molto senso.

BOTERO

da una semplice chiacchierata con un amico, mi è affiorato questo post…

credo sia una capacità comune di alcune donne e alcuni uomini, poter gestire il proprio peso cercando di tenerlo in equilibrio fra quei 5/6 chili di scarto in più o in meno…

quello che succede invece al mio corpo e alla mia anima  è un molto diverso

il mio corpo si riempie, poi mi svuota, non mi peso

non faccio caso ai chili, non compro taglie in più (guai!)…non ho vie di mezzo

lo vedo, lo sento

idem accade alla mia anima,

non ha vie di mezzo

o si riempie e straripa o

si svuota e stira le piegoline che vengon fuori..in attesa di nuova linfa.

22 thoughts on “mi allargo e mi stringo, post senza molto senso.

  1. kalosf scrive:

    Ecco, io in questo periodo sono nella fase in cui i chili del corpo e dell’anima sono dalla parte del peso e non dell’equilibrio…

  2. Bea scrive:

    Cara Belinda, il post è originale, a me è piaciuto!
    Buona serata! ^_^

  3. Vittorio scrive:

    Tre refusi:
    – “da u” prima dell’immagine
    – talgie
    – o si riempi

  4. Silvia scrive:

    Beata te!!!!😛

  5. Marisa Cossu scrive:

    Bella cosa poter dimagrire o ingrassare magari con la sola forza della mente! Un abbraccio. Marisa

  6. Cix79 scrive:

    Dalle foto non sembri una donna Boteriana.. e se non hai bisogno di cambiare taglia allora vuol dire che i cambiamenti di peso sono minimi🙂

  7. Laura scrive:

    E’ bello invece, sei troppo forte Belinda, bravissima, baciotti cara!❤

  8. rosenuovomondo scrive:

    Mmmmm io se ingrasso è perchè mangio… e ormai dimagrisco pochissimo.. uff… la mente… eh… quella ha subito vari cambiamenti. Ora è particolarmente vuota ma… vedremo

  9. Non mi posso lamentare: 51 anni a giugno, menopausa e peso 578 kg- Più si dimagrisce e più casca tutto a partire dalla pelle, dal seno ai glutei e le braccia diventano plissettate! Anche in viso si vedono di più le rughe, ergo meglio un paio di chilogrammi in più. Ergo non sono quei pochi chili che fanno la differenza. La differenza è nell’anima; cerchiamo di stare bene con noi stessi, bello il quadro di Botero. Grande estimatore di donne in carne, come il nostro Fellini, ricordi “Anitona” nella fontana di Trevi? Le chiamavano le maggiorate, oggi le chiano curvy. Sempre ciccia morbida e vellutata, molto bella se ben distribuita, ai maschi piace un poco di carne morbida da accarezzare, anche a noi alla fine piace perchè ci permette di indossare biancheria più sexy, più pizzosa, più sensuale. E’ bello contenere le nostre forme e vestirle a festa! Perchè toglierla? Camminiamo ogni giorno almeno 40 minuti a passo deciso e svelto, nulla di più. Fabiana,

  10. edoardoprimo scrive:

    Mrs Beli, buon giorno
    Eppure, guardando attentamente il Suo Avatar, non sembra grassotella anzi, la vedo in forma e, mi sono accorto che ha un sorriso fantastico..davvero!!
    Cordialmente, Edo
    piesse, Pablo Neruda scrisse una poesia straordinaria, intitolata: “Il tuo sorriso”. Le dedico la chiusa, recita:
    […] quando i miei passi vanno,
    quando tornano i miei passi,
    negami il pane, l’aria,
    la luce, la primavera,
    ma il tuo sorriso mai,
    perché io ne morrei.

  11. Accidenti mi accorgo ora che ho scritto che peso 578 kg! Perbaccolina!! Sono solo 57,5! Non voglio competere con le donne di Botero. Un abbraccio a tutti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...