appunti sugli uomini

 bambino-con-denaro

poi ci sono quelli che a te che sei fatta di puro spirito

vogliono togliere tutto

a te che non conti neanche una briciola di ciò che condividi con gli altri

e lo fai con estremo amore e dedizione senza sbandierarlo e senza farlo notare

arrivano e ti contano persino i cm3 di ossigeno che togli all’aria destinata a loro

arrivano e ti chiedono di pagare il conto di tutto quello che t’hanno dato

arrivano e ti succhiano la vita e poi professano in lungo e in largo,

ovunque e in ogni occasione, tanto che poi ci credi, che amano il prossimo,

il mondo e che quello a cui massimamente tendono è far qualcosa per migliorare il mondo

come possono anche solo pensarlo se di te rubano tutto?

25 thoughts on “appunti sugli uomini

  1. kalosf scrive:

    Questo passaggio è molto bello…

  2. Molto reale e realistico, però noi donne passiamo tutto ai raggi x, uomini compresi. Oso dire che la stessa cosa vale anche per le donne: se vogliamo sappiamo essere molto stronze e carogne. Così come entrambi i sessi se lo desiderano esprimono massima dolcezza ed amore, senza riserve. Sono casi rari però esistono. Non faccio differenze tra i due esseri umani, anzi mi perdonino le consorelle, ma noi donne sappiamo dire a fare di quelle cose che mi ci vorrebbe un intero libro per spiegarle! Una donna in certe situazioni, sa diventare molto crudele con intelligenza e sarcasmo, guarda solo ed esclusivamente al proprio tornaconto(parlo di affetti e non di altro..) e per raggiungere l’obiettivo(alias l’homo) è disposta anche a leccare gli zerbini delle altrui donne. m ifermo qua. Un saluto a te Belinda, se puoi e se ce la fai, evita la suddetta categoria.

    • belindaraffaeli scrive:

      FIn ora solo homo sbagliatus🙂.Le donne in questo periodo della vita le sento care e vicine. Come davvero poche altre volte nella vita. Ma come dici tu è solo questione di esperienze. Ora io sto chiamando affetto. Ciao Fabiana. Stai qui anche tu!🙂

  3. Non avere dubbi! Io se ritieni la mia presenza e le mie mute parole, un aiuto anche se solo virtuale e muto, non ti lascio. Sono anch’io in un bruttissimo periodo della mia vita, uno dei tanti a causa di una bruttissima e cattiva malattia che mi rosica l’anima e non mi lascia vivere. Sono ritornata dentro a quel tunnel nero e lungo senza via d’uscita, che si chiama DEPRESSIONE.Era latente ma ora è presente e mi distrugge. Non mi vergogno a dirlo pubblicamente! E’ uno dei motivi per i quali non mi sento più di pubblciare post nuovi, non ho risorse e sono vuota e prosciugata dentro all’anima. Non c’è medicina, o parola, o medico che tenga quando vado giù così, so che per rialzarmi ci vorrà tempo, molto tempo e una molla che mi faccia ritrovare la voglia di vivere. Non faccio certamente di tutte le donne un fascio, le donne dolci, brave, serie, tenaci che si prodigano per aiutare altre donne o persone in difficoltà esistono ancora per fortuna! Anch’io avrei bisogno di amiche e presenza femminili che mi dicano che non sono sola e non sono l’unica a soffrire di depressione. Ma le mie amiche si sono volatilizzate e a parte un paio, le altre sembrano tutte prese in un vortiche dio incombenze da non poter tralasciare. Nessuno ha tempo per fare compagnia ad una persona in grave difficoltà, tutto è più importante di un ammalato, figurati di una donna in depressione grande! Siamo fastidiosi noi depressi, siamo un peso per la società e per le nostre famiglie, un ostacolo al normale ma frenetico vivere quotidinao, siamo un impiccio e nei momenti di crisi nessuna parola ci è di conforto. Cerco di andare avanti lo stesso, anche se spesso non vorrei più vivere (lo dico seriamente!)ma mi costa tutto Belinda, anche andare a fare la spesa. Stanno calando i miei interessi gli entusiasmi e i progetti. Ci vorrebbe un miracolo, altre volte ci sono saltata fuori, ma ora sconto la somma di troppi punti che ho trascurato. Anche tu non dimenticarti di me. Un abbraccio e un bacio affettuoso, uan carezza sul tuo viso e una preghiera per entrambe. Spero che chi soffre di depressione non si vergogni a dirlo o a farsi aiutare, magari chiedendo pareri ed esprimendo come e se ce l’ha fatta a saltarci fuori. Anche se oramai penso che non ne guarirò mai più, starò meglio per certi periodi, poi se si presenterà un evento nefasto a scatenarmela so che ci ricascherò. Fabiana.

  4. Do scrive:

    azz… e chi hai incontrato?

  5. Do scrive:

    …. che risposta…

  6. edoardoprimo scrive:

    Mrs Beli,
    Lei ha necessità di ri-costruire il suo amore… sicuramente!

    Un abbraccio, Edo

  7. Topper scrive:

    Brutte genti quelle lì. Quelle che sbandierano ogni minimo gesto di bontà verso il mondo e poi non sono capaci di una parola dolce per chi gli vuole bene. Se vuoi salvare il mondo, salva prima chi hai vicino e prima ancora te stesso, altrimenti non concluderai niente…

  8. Ciao Belinda,ti lascio un piccolo omaggio per esprimere la mia simpatia a te e al tuo blog. Pina
    https://pinadama.wordpress.com
    https://pinadama.wordpress.com/2015/02/01/premio-blogger/

  9. Demonio scrive:

    Io è un periodo in cui con le donne litigo soltanto. Decisamente non sono un buonista. Non sono mai riuscito a cambiare me stesso…a cambiare il mondo non ci penso proprio. Resto solo polemico ma poi la mia cinica rassegnazione prevale. Questo per dire cosa ?Nulla, solo che non mi riconosco nell’uomo che descrivi ma nemmeno penso di essere migliore. È come nei test, la risposta che vorrei dare non c’è mai.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...