mi accusano (giustamente) di non scrivere più…

10966957_10202134062831316_1813668314_n

wpid-wp-1422784450071.jpeg

è vero! scrivo meno perchè per me la scrittura è liberazione, è sollievo ai momenti bui,  quando il mondo sembra mostrarmi un bel cartellino rosso e rifiutarmi..o meglio espellermi🙂

Non scrivo perchè scrivo quando sono sotto stress, ma non lo stress buono. Lo stress cattivo, quello pesante, quello acido, corrosivo, quello che non riesci a reggere perchè la tua anima non è capace di opporre una forza endogena di uguale intensità e rischi di implodere ogni volta .

IMG-20150131-WA0046

Nei giorni passati ho chiesto

ho semplicemtne chiesto al mondo amore

e come dicevo in un vecchio post, grazie anche a un amico che mi ha aperto gli occhi,

l’amore arriva sotto innumerevoli forme

basta saperlo riconoscere anche in una rielaborazione di una foto, anche in una dedica su un libro, anche in una festa di compleanno.

27 thoughts on “mi accusano (giustamente) di non scrivere più…

  1. Bea scrive:

    Cara Belinda, condivido e comprendo la tua necessità di amore.
    Anch’io ne ho bisogno ed è una necessità vitale.
    Buona domenica, con affetto! ^_^

  2. Anch’io in questo periodo scrivo meno, ma penso che ognuno abbia i propri tempi e le proprie necessità. Il bisogno d’amore è una umana necessità, il motore che fa muovere il mondo.

  3. Do scrive:

    Brava!!!

    applausi
    🙂

  4. Silvia scrive:

    scrivere non deve mai essere un obbligo…..buona domenica🙂

  5. Laura scrive:

    Belinda scrivi quando ti senti, io ci sono sempre e lo sai❤ ti voglio un mondo di bene❤

  6. Ciao Belinda, sei molto bella nelle fotografie! Pensa cosa diranno di me, che avevo dato le dimissioni dal mio blog pensando di riuscire a gestire meglio famiglia, lavoro e figli! Sto pubblicando a capitoli un libro di una donna in gamba, che ha veramente passato di tutto nella sua vita. Se hai tempo e voglia scorrine qualche stralcio o anche solo la sinossi per capire che personalità le ho dato. In genere io scrivo solo quando sono molto ispirata e devo assolutamente dire e comunicare qualcosa. Mi sgorga spontaneo, devo scrivere, è un bisogn oquasi fisico e non posso farci niente. ma farlo così mi prosciuga le energie, è come se io entrassi dentro ogni parola che scrivo. Non scrivo per riempire pagine vuote, non scrivo perchè lo fanno tutti e non mi interessano gl iascolti, o meglio, in questo caso le letture. Rispetto tutti sperando anche nel contrario. Mi è stato consigliato di riprendere a scrivere come “terapia medica” per vedere se mi aiuterà a stare un poco meglio. Vediamo se i medici avranno ragione oppure no. Tirare fuori dai cassetti “Ninuccia e le scarpe degli Angeli” è per me una grande fatica e una sfida con me stessa pazzesca. Non ho mai accettato di pubblicarla e ora la rendo pubblica, ci sarà forse un perchè? Un grande abbraccio da Fabiana.

  7. kalosf scrive:

    L’amore in fondo non è un’azione, ma un percorso…ed è per questo che ci raggiunge per vie misteriose. Ma quando i nostri piedi si lasciano raggiungere, è allora che il caso smette di esistere. Un abbraccio ad una amica.

  8. Marisa Cossu scrive:

    Torna a scrivere, ti aspetto! Marisa

  9. Sonia Esse scrive:

    Non è l’unica cosa ad arrivare in forme interpretabili. Io mi alzo ogni giorno cercando i segni🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...