Inizio e fine

Quella a cui non riesco a rinunciare è  la dolcezza, la gentilezza, la premura, la presenza, l’assenza dei primi anni.

Quando si hanno ricordi così è difficile poi accontentarsi di altro, soprattutto quando vuoi che la tua vita finisca esattamente  così:  nella dolcezza nella gentilezza nella premura nella presenza e  nell’assenza. 

Un amico oggi mi ha detto

“Continua a chiedere
Vedrai che riceverai
Hai bisogno di ricevere
Più che dare. E se chiedi avrai”
E poco dopo un’Amica mi scrive:
“Amo le persone come te”
Incuriosita chiedo..
“Perché come sono? ”
La sua risposta impatta in me come un treno a 200km/h su un veicolo fermo sui binari…
Non posso non riportarla…non me ne vorrà. ..
” Sei semplicemente bella dentro. Sei una donna con tante persone attorno ma capisci chi ti ama a prescindere.
Sei una donna che sa farsi voler bene perché denudi il tuo io senza problemi con le persone a cui dai fiducia.
Sei una donna che prova emozioni di cui persone non sanno neanche l’esistenza ”

image

Persone che si imparano.

image

La mia prima Campagna elettorale sta giungendo al termine.
Porterò con me, vada come vada, delle persone. Non voti. Persone.
Diversamente da quanti si può pensare,  sono una persona molto schiva, non mi soffermo nei crocicchi.  Non sono, lo avrete capito, una politica. Sono una donna che sa gestire, che sa amministrare, e che soprattutto sa creare da un problema un’opportunità.  Non una fregatura, un’opportunità.
Auguro a tutte le persone che porto con me un grande successo e una grande opportunità per Loreto.
Buonanotte. (Foto presa dal web. Non ricordo dove. Scusate)

50 occasioni sfumate per fare dell’altro

image

Per chi si aspettava da me una recensione di “50 sfumature di grigio” a parte la scontatezza e poca credibilità del protagonista, fra l’altro anche poco virile secondo me… ho apprezzato moltissimo la sorpresa dell’elicottero e il volo in aliante (corretto, non deltaplano). In pratica ho visto un documentario sui mezzi di trasporto AVIARII

Grazie a Belinda (Un anno di noi)

Lo ribloggo perché Kalosf sfiora senza neanche rivolgerti lo sguardo. Perché legge senza neanche aver davanti un rigo.
Gli artisti veri son così.
È un regalo prezioso che mi è stato concesso. Io ve lo giro con tutto il cuore.

kalosf

Con Belinda si è trattata per Kalosf di un’attrazione a prima vista. Il suo blog pieno di vita, il suo carattere a tutto tondo, la sua direttività, quel suo “squilibrio” meraviglioso tipico delle donne che hanno appena “superato i trenta”, la rende uno dei personaggi più interessanti tra quelli seguiti da Kalosf. Esuberante, depressa, a caccia dell’amore, libera dalla dipendenza dagli uomini, Belinda è tutto questo, è tutta questa straordinaria contraddizione che non può che  renderla simpatica (anche quando narra delle vicende estreme delle sue eroine 😉

Il suo blog, che vi invito a visitare https://belindaraffaeli.wordpress.com/ rispecchia in pieno questa sua personalità così ricca ed attraente.

Nel caso di Belinda, poichè ho qualcosa da farmi perdonare (ahi questo tuo compleanno…;-), ho deciso di “fare” di più, di lavorare non solo con la fotografia, ma pure con le sue parole, intrecciando un dialogo virtuale (spero mi perdonerai questa impudenza).

Il mio intervento è…

View original post 135 altre parole